Skip to content Skip to footer

Piattaforma di rilievo e informazione forestale 

La piattaforma di rilievo e informazione forestale (PRIF) è una APP Mobile per supportare le indagini in campo dei professionisti, della PA, delle forze dell’ordine e delle ONG. 

La PRIF è sviluppata sia per sistemi Android che IoS e pubblicata nei rispettivi store ufficiali: Play store e Apple store. La PRIF è aggiornata per l’intera durata del progetto e nei tre anni successivi per garantire la compatibilità con le versioni più recenti dei sistemi operativi. 

La PRIF consente di accedere alle istanze di richiesta di taglio boschivo in mobilità, nelle diverse fasi dell’iter amministrativo, e consente di visualizzare le informazioni della domanda, lo stato autorizzativo, e tutti gli elementi costituenti la domanda stessa. Attraverso l’APP è possibile registrare la corrente posizione geografica e associare a questa fotografie ed eventuali note testuali, che verranno associate alla pratica in lavorazione. L’invio di tali informazioni alla piattaforma sarà garantito anche nel caso in cui mancasse, temporaneamente, la connessione ad Internet.

La PRIF ha una interfaccia GIS (geographic information system) in cui sono visibili strati informativi di base (eg. ortofoto, carta tecnica regionale) e altri specifici (eg. particellare forestale) per le istanze forestali. 

I contenuti GIS richiedono la connessione ad Internet del dispositivo mobile sul quale è utilizzata la PRIF; in alternativa è possibile eseguire il download degli strati informativi (caching) quando il dispositivo mobile è connesso a una rete wireless.

La PRIF prevede un sistema di accreditamento degli utenti sulla linea di quanto proposto per la PAF e, quindi, basato su SPID. L’accesso è consentito, per ciascuno degli utenti del sistema (es. forze dell’ordine, professionisti, ecc.) alle informazioni di propria spettanza (es. istanze forestali da loro inserite) e, per gli enti competenti, al personale assegnato a seguire la specifica istanza forestale. Le forze dell’ordine possono visionare le istanze forestali e la relativa cartografia per le verifiche di competenza.

I professionisti, le forze dell’ordine, la PA e le ONG hanno quindi la facoltà di registrare le attività di campo tramite la PRIF: eg. per i professionisti – descrizioni particellari, aree di saggio, martellate, comunicazioni di direzione lavori; per la PA – osservazioni emerse dal confronto tra istanza forestale e realtà osservate in campo e relative comunicazioni ai professionisti; per i carabinieri forestali – verbali emessi a seguito delle verifiche per il rispetto della normativa vigente; per le ong  – possibilità di delimitare emergenze/criticità ambientali e registrare appunti e materiale fotografico in modo georeferenziato.

Per rimanere sempre aggiornati sulle iniziative di LIFEFoliage
iscriviti alla nostra Newsletter
Forest planning and earth observation for a well-grounded governance

The Life Foliage project has received funding from the European Union under grant agreement n° LIFE GIE/IT/000311

The information and views set out in this website are those of the author(s) and do not necessarily reflect the official opinion of the European Union. 
Neither the European Union institutions and bodies nor any person acting on their behalf may be held responsible for the use which may be made of the information contained therein.

Life Foliage © 2021. All Rights Reserved. Privacy Policy |  Developed by Divulgando Srl